Open access : Scalabriniani. Dalla crisi alla ripresa (1919-1934)

A cura di Graziano Battistella e Matteo Sanfilippo, Istituto Storico Scalabriniano 2023

L’Istituto scalabriniano nasce nel 1887 per seguire e formare i missionari per gli emigrati italiani nelle Americhe, in particolare in Brasile e negli Stati Uniti. Negli anni Trenta del Novecento inizia a seguire anche gli italiani di Parigi e di lì si allarga a tutta l’Europa occidentale. Inoltre in seguito comincia a curare nel Nuovo e nel Vecchio Mondo altri gruppi di migranti. Questo ampliamento del raggio geografico, ma anche della finalità è legato a un periodo di crisi, esploso negli anni Venti. Alla fine del periodo la piccola congregazione religiosa è posta agli ordini diretti della Concistoriale e con questa inizia a preoccuparsi di varie forme di mobilità e in varie località. Allo scopo elabora anche una specifica modalità pastorale adattabile a vari gruppi di migranti e di rifugiati.

Pagina web



Citer ce billet
maddalenacataldi (2023, 31 mars). Open access : Scalabriniani. Dalla crisi alla ripresa (1919-1934). Pie XII : un pontificat en archives. Consulté le 17 juin 2024, à l’adresse https://doi.org/10.58079/clep

Vous aimerez aussi...

Laisser un commentaire

Votre adresse e-mail ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *

Ce site utilise Akismet pour réduire les indésirables. En savoir plus sur comment les données de vos commentaires sont utilisées.

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search